Biscotti al miele millefrolle…

8 Marzo 2021Rita

ops, al miele millefiori di… mimosa, per festeggiare la festa delle donne!

Ora provo a raccontarti questi biscotti al miele, ops bismiele!
Prova a immaginare la frolla sablé di cuore di frolla (scioglievole più di un cioccolatino)  arricchita di un delicato miele millefiori al profumo di limone.
Ora, chiudi gli occhi e immagina il “profumo mieloso” dei bismiele appena sfornati!

What’s else? Un biscottino che ti conquisterà al primo assaggio con la sua evanescente consistenza: le briciole di frolla “sotto incantesimo del miele” diverranno al tuo  palato  “polvere color oro”.

Ah, dimenticavo di dirti, che puoi raddoppiare il gusto di cotanta dolcezza frapponendo un velo di marmellata ai lamponi tra due piccoli frollosi cuori😘.

Ora ti lascio la ricetta, seguila pedissequamente e ti prometto che i bismiele entreranno nella tua sweet playlist, lo s😘!

P.S. Perfetti per il tè english delle 17.00 oppure per una mielosa coccola time. A te la scelta!

Stampa la Ricetta

  • Preparazione: 2 ore 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Tempo: 2 ore 40 minuti

Ingredienti

Biscotti al miele millefrolle

  • 250 gr. di farina 00 biologica
  • 75 gr. di miele millefiori
  • 120 gr. di burro freddo
  • 40 gr. di tuorlo
  • un pizzico di sale
  • 1/2 limone grattugiato

Preparazione

  • Nella planetaria con lo scudo oppure manualmente sabbia il burro con la farina setacciata e la scorza grattugiata di un limone biologico.

  • Aggiungi il miele e il tuorlo sbattuto con il sale.

  • Lavora velocemente fino a ottenere un impasto liscio.

  • Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.

  • Passaggio in frigo per circa 2 ore (preferibilmente tutta la notte).

  • Stendi la pasta frolla al miele con il mattarello fino a raggiungere uno spessore di 2-3 millimetri.

  • Stampa i cuori.

  • Passaggio in forno statico a 160 gradi per 12 minuti circa.

Note mielose

Puoi personalizzare i bismiele con il tuo miele delicato preferit😘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo