Biscotti cuor di stelle: golose stelle di frolla…

15 giugno 2020Rita
Biscotti di frolla

… incastonate in ogni “punta stellare” in un cielo frollosamente stellato.

Ora provo a raccontarti il “backstage fotografico” di questi biscotti cuor di stelle.

Una foto nata per caso e, per me, la più bella che io abbia mai scattato.
Disegnare una stella perfetta così me lo ha insegnato una delle 3 stelle più belle e splendenti che esistano in cielo: mia sorella❤️.

E tra una virgola e un infinito c’è tutto il mio cuore nel ricordarla e amarla (sempre) ❤️.

Ora ti lascio la ricetta di questi biscotti cuor di stelle.
Prova a replicarli impastando con l’ingrediente che rende qualsiasi ricetta una ricetta d’eccellenza “il ❤️” e vedrai che, come per magia, ti inn(amo)rerai dei biscotti cuor di stelle😘.

Stampa la Ricetta

  • Preparazione: 2 ore 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Tempo: 2 ore 50 minuti

Ingredienti

Biscotti cuor di stelle

  • 250 gr. di farina 00 biologica
  • 2 gr. sale
  • 1/2 limone biologico grattugiato
  • 150 gr. di burro freddo
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • 1/2 uovo

Preparazione

  • Nella planetaria oppure manualmente sabbia lo zucchero a velo con il burro a temperatura ambiente.

  • Aggiungi l’uovo.

  • Unisci la farina miscelata e setacciata con il sale.

  • Ultima con la scorza grattugiata del limone biologico.

  • Lavora velocemente fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  • Avvolgi il panetto nella pellicola.

  • Passaggio in frigo per almeno 2 ore (preferibilmente tutta la notte).

  • Stendi la frolla fino a ottenere uno spessore di 3 mm.

  • Stampa le stelle e i cuori.

  • Al centro delle stelle aggiungi i cuori esercitando una leggera pressione.

  • Preriscalda il forno statico a 160°.

  • Disponi i biscotti cuor di stelle su una placca rivestita di carta da forno.

  • Passaggio in forno per circa 20 minuti circa.

  • Raffredda e spolverizza con lo zucchero a velo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo