Crostata con frutta secca e miele

Crostata con frutta secca e miele millefiori

2 Febbraio 2022cuoredifrolla

Crostata con frutta secca e miele millefiori è il nome in linguaggio seo con cui questa crostata è cercata su google.

In versione frollosamente romantica … Crostata con un ric(amo) di frutta secca e miele mille(cuori)!
Un ric(amo) che amo alla follia!

Solo a vederla non ti vengono in mente i ricami di una volta così precisi punto dopo punto? Così com’è precisa my frolla con il suo “ghiotto bordo di merletto” ottenuto intrecciando fili di frolla e di dolcezza e il suo “ric(amo)” fatto a mano punto dopo punto, ops punto di frutta secca dopo punto di frutta secca su una “tela di miele”.

Disposta così a cerchio questa crostata con frutta secca e miele millefiori
Il cerchio in geometria rappresenta l’infinito… 
In versione frollosamente romantica (bis) …l’infinitoamorepermyfrolla.

Ora provo a “raccontarti” questa crostata con frutta secca e miele mille(cuori) con parole, immagini e la ricetta.
Inizio a descriverla dal suo guscio di frolla classica al limone che accoglie il miele e la mia frutta secca del ❤️ La particolarità di questa crostata? Il “doppio tocco” di “profumi” in cottura e post cottura.
Dopo 20 minuti di cottura lucida la superficie con il miele e appena sforni la crostata, pennella la superficie con la marmellata di albicocca sciolta a bagnomaria.
Due piccoli accorgimenti che regalano alla crostata un gusto speciale rendendola anche particolarmente lucida.


Il mio feedback frolloso? Una crostata double-face (dolce e frutta (secca) come la chiamo io) che solo a vederla con il suo “ric(amo) di frutta secca” sarà (amo)re a prima vista… e a mangiarla poi … il resto scrivilo tu!
Posso sfidarti a replicarla? Lo so, l’amerai al primo assaggio!

Questa crostata è indicata anche nel periodo natalizio con il suo trionfo di frutta secca e il miele.

A completamento del “racconto” ti lascio:

– la ricetta della crostata passo dopo passo;
– il golosissimo scatto di Stefano Mannarelli realizzato presso la super location dei negozi di Frisetti Arredamenti a Roma in Via Gallia 19-30.
– l– la ricetta della frolla integrale all’olio per golosissime palline “ciocco pistacchio” dal cuore morbido di cioccolato fondente e granella di pistacchio;
– la ricetta dei biscotti al miele e cannella millefrolle

Crostata con frutta secca e miele

  • 150 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • 1 gr. di sale
  • 1 limone biologico
  • 1 uovo
  • 250 gr. di farina 00 biologica
  • miele millefiori

Decorazione

  • 52 nocciole
  • 54 mandorle
  • 39 pistacchi
  • q.b. miele millefiori
  • q.b. marmellata di albicocca

Pasta frolla al limone

  • Nella planetaria con il gancio oppure manualmente amalgama il burro, lo zucchero a velo e la scorza grattugiata di un limone biologico.
  • Aggiungi l’uovo mixato con il sale.
  • Ultima con la farina setacciata.
  • Lavora velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Forma un panetto e avvolgi nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per almeno 2 ore (preferibilmente tutta la notte).
  • Stendi la frolla in modo da ottenere uno spessore di 4 mm.
  • Fodera uno stampo per crostata da 20 cm.
  • Bucherella la superficie con i rebbi della forchetta.
  • Farcisci il guscio di frolla con parte del miele.
  • Decora con la frutta secca disposta circolarmente.
  • Passaggio in forno per la crostata a 170 gradi per circa 20 minuti nella parte bassa del forno.
  • Estrai la crostata dal forno e aggiungi il restante miele.
  • Termina la cottura a 170 gradi nella parte centrale del forno per ulteriori 20 minuti circa.
  • Estrai la crostata dal forno e subito dopo lucida la superficie con la marmellata di albicocca sciolta a bagnomaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo