E’ l’ora delle vacanze! Il premio? Dolci per bimbi con l’orologio di frolla

10 giugno 2019Rita
dolci per bimbi con frolla al cioccolato

Buongiorno bimbi e bimbe, che iniziate ad amare cuore di frolla!
Quest’oggi il post è dedicato a voi e all’inizio delle vacanze scolastiche!
Come nelle favole!

C’era una volta un ghiotto orologiaio che decise, in men che non si dica, di costruire un orologio per bambini …

Un quadrante di frolla al cacao, due mikado come lancette e, voilà, l’orologio è servito!
… e vissero tutti golosi e contenti!
Se potessi ve lo farei assaggiare!
Ora vi lascio la ricetta e l’ incredulità dei miei nipotini Brando e Ascanio dinanzi a cotanta “simpatica golosità”!

P.S. Un’ idea “da sfoggiare” in ogni occasione “nonsolobimbi”: da un party di compleanno a una ghiotta merenda passando per una cena con gli amici.
L’orologio avrà le ore, anzi, i minuti contati!
Parola di cuore di frolla!

Stampa la Ricetta

  • Preparazione: 2 ore 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Tempo: 2 ore 30 minuti

Ingredienti

Pasta frolla al cacao

  • 225 gr di farina 00 biologica
  • 25 gr. di cacao
  • 1 gr. di sale
  • 150 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • 30 gr. di uovo
  • 2 mikado

Per la frolla al cacao

  • Miscela e setaccia la farina con il cacao e il sale.

  • Nella planetaria con lo scudo, oppure manualmente, mescola il burro freddo con lo zucchero a velo.

  • Aggiungi l’uovo.

  • Ultima con le polveri.

  • Lavora velocemente fintanto che l’impasto risulta liscio e omogeneo.

  • Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.

  • Passaggio in frigo per almeno 3 ore (preferibilmente tutta la notte) per stabilizzarla.

Per l'orologio

  • Stendi la frolla con il mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.

  • Forma un disco di frolla con il diametro di 20 cm.

  • Passaggio nuovamente in frigo per circa 1 ora finché la frolla non si sarà indurita.

  • Con l’aiuto delle formine, incidi i numeri.

  • Ultimo step: due mikado a mò di lancette.

Note frollose

E, visto che la dolcezza non è mai troppa, ecco a te, il link di un’altra frolla baby: pesciolini nemo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo