E’ quasi scoccata l’ora dell’arrivo di ferragosto con la frolla al cocco!

8 agosto 2019Rita

– 7 giorni a ferragosto!

Nel frattempo, oggi, ho preparato una deliziosa frolla al cocco arricchita con pezzettini di mango disidratato: morbida, delicata con quel retrogusto fruttato che la rende un po’ speciale!

Per l’occasione, ho trasformato questa frolla al cocco in tanti biscotti di diversa foggia: cuori, stelle, fiori, quadrati.

Li ho serviti, poi, su un piatto color arancio (fa talmente pendant con il colore del logo!) in modo da realizzare un golosissimo orologio!

Ah, dimenticavo: per le lancette ho utilizzato delle decorazioni dei miei nipotini (cosa non farei per lor😘!).
Accompagnali con un buon caffè dalle note robuste, oppure da un fresco succo di frutta al mango. Perfect!
Questa frolla è già stata assaggiata e condivisa con my friends.
La ghiotta recensione di Alessandra? Buonissimi Rita!

Ora ti lascio la ricetta, uno scatto goloso e i “quasi auguri” di buon ferragosto!

P.S. Non vedo l’ora che Ascanio e Brando, i miei nipotini, assaggino la frolla e vedano la foto!

Stampa la Ricetta

  • Preparazione: 2 ore 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Tempo: 2 ore 40 minuti

Ingredienti

Frolla al cocco

  • 150 gr. di farina 00 biologica
  • 50 gr. di farina di cocco
  • 2 gr. sale
  • 75 gr. di burro freddo
  • 65 gr. di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 40 gr. di mango disidratato

Preparazione

  • Miscela e setaccia le farine con il sale.

  • Nella planetaria con lo scudo, oppure manualmente, lavora il burro freddo con lo zucchero a velo.

  • Aggiungi l’uovo.

  • Unisci le farine miscelate e setacciate e il mango disidratato.

  • Lavora velocemente fino a ottenere un impasto liscio.

  • Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.

  • Passaggio in frigo per circa 2 ore (preferibilmente tutta la notte).

  • Stendi la frolla al cocco in modo da ottenere uno spessore di 3 mm.

  • Step biscotti: con l’ausilio di uno stampino che ti piace di più forma i biscotti.

Per la cottura

  • Preriscalda il forno statico a 170°.

  • Disponi i biscotti su una placca rivestita di carta da forno.

  • Passaggio in forno statico a 170° per 15 minuti circa.

Note fruttate

Un’idea alternativa al mango disidratato? kiwi, melone e cocco.

 

 

2 Commenti

  • Marco

    8 agosto 2019 at 20:10

    Tra sogno e realtà..lasciarsi andare nei profumi che rievocano antichi sapori con un tocco di novità rispettando la tradizione..brava blogger Rita

    1. Rita

      8 agosto 2019 at 20:55

      Grazie molte Marco! Un base tradizionale che strizza l’occhio al moderno. Piccoli spunti di dolcezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo