Pasticceria salata

Pasticceria salata di Natale!

17 Dicembre 2020cuoredifrolla

Pasticceria salata del cuore per il gustoso addobbo dell’albero di Natale!
Pasticceria salata fatta con una frolla salata da impastare velocemente “quel poco che basta” per renderla compatta e farcita “quel tanto che basta” per renderla gustosissima!

A tal proposito ecco a te le gustosissime farce: – crema pasticcera salata con pinoli e granella di mandorle; – caprino con rucola e granella di pistacchi “talmente pendant”; – mousse di prosciutto cotto con ribes e foglioline di basilico; – philadelphia alle erbe con cavolfiore (uno stilizzato albero di Natale in versione food) e scorza grattugiata di limone;

Tempo 60 minuti e assaporerai la tua deliziosa pasticceria salata del cuore!

A corredo del post ti lascio:
– la ricetta della frolla salata senza uova;
– il qua-tris di farce;
– il procedimento step by step della crema pasticcera salata.
La mia farcia preferita? Crema pasticcera salata con i pinoli: una texture vellutata al parmigiano, veloce e super gustosa, che sono sicura ricetterai (insieme alle altre farce) altre ? volte!

Ah, dimenticavo di suggerirti “un’idea natalizia last minute” per presentare la piccola pasticceria salata a Natale: un “centrotavola” composto da un tagliere, ops un albero di Natale di mignon assortiti circondati da tante lucine (fanno così festa!)!

P.S. Queste “farce nonsolofrolla” possono essere replicate e accompagnate in diversi modi: petits croissant, crostini, pane tostato, bignè salati. A te la scelta!

 

Pasticceria salata

  • 200 gr. di farina 00 biologica
  • 3 pizzichi di sale
  • 90 gr. di burro freddo
  • 50 ml di acqua

  • 100 gr. di philadelphia alle erbe
  • 1 caprino
  • 3 cimette di cavolfiore
  • q.b. di olio evo
  • due pizzichi di sale
  • q.b. pepe arcobaleno
  • q.b. di rucola 
  • q.b. di granella di pistacchi
  • q.b. olio evo
  • scorza grattugiata di 1/2 limone biologico

Mousse di prosciutto cotto

  • 80 gr. di prosciutto cotto
  • 100 gr. di ricotta 
  • 100 gr. ribes
  • q.b. olio evo 
  • q.b. sale
  • q.b. pepe arcobaleno
  • foglioline di basilico 

Crema pasticcera salata

  • 250 ml. di latte intero
  • 2 tuorli
  • 10 gr. di amido di mais
  • 10 gr. di amido di riso
  • 45 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • un generoso pizzico di sale
  • noce moscata
  • pepe arcobaleno
  • q.b. di pinoli
  • q.b. di granella di mandorle

Brisée

  • Miscela e setaccia la farina con il sale.
  • In una planetaria con lo scudo oppure manualmente, amalgama il mix di farina con il burro freddo a pezzettini.
  • Aggiungi gradualmente  l’acqua.
  • Lavora velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per circa 20 minuti.
  • Stendi la frolla salata in modo da ottenere uno spessore di 4 mm.
  • Fodera una stampo al silicone per mignon.
  • Bucherella la superficie dei mignon con i rebbi della forchetta.
  • Passaggio doppio in forno statico a 160° gradi: 10 minuti nella parte bassa e ulteriori 10 minuti nella parte intermedia.

Farce

  • Profuma il caprino con un filo d’olio, un pizzico di sale e il pepe arcobaleno e aggiungi la rucola a pezzettini.
  • Aggiungi un filo d’olio al philadelphia alle erbe.
  • Sminuzza il prosciutto cotto e aggiungi la ricotta profumata con un filo d’olio, un pizzico di sale e il pepe arcobaleno.

Ed ora il disordine scomposto prende forma

  • Farcisci i mignon con il caprino alla rucola.
    Decora con la granella di pistacchi.
  • Farcisci i mignon con la mousse di prosciutto cotto e decora con i ribes e foglioline di basilico.
  • Farcisci i mignon con il philadelphia alle erbe e il cavolfiore.
    Profuma il cavolfiore con un filo d’olio e la scorza grattugiata di limone.

Crema pasticcera salata 

  • Riscalda il latte intero profumato con il sale, il pepe arcobaleno e la noce moscata senza raggiungere il bollore.
  • Con una frusta mescola i tuorli con gli amidi.
  • Aggiungi in due tempi il latte caldo.
  • Riporta sul fuoco continuando sempre a girare fintanto che la crema è quasi addensata.
  • Al termine aggiungi il parmigiano grattugiato.
  • Raffredda velocemente.
  • Copri a contatto con la pellicola.
  • Passaggio in frigo per almeno un’ora.

Note gustose

Un’idea gustosa ops due per personalizzare la tua quiche?
– sostituisci il latte con la panna oppure con il latte vegetale;
– sostituisci la mozzarella con il parmigiano, la ricotta, la scamorza oppure il tofu.

2 Commenti

  • Francesca Panisi

    3 Gennaio 2023 at 19:29

    Ciao Rita, buonasera e, buon Anno.
    Prima di tutto complimenti per le bellissime ricette, appena avrò terminato le rimanenze dei dolci natalizi proverò sicuramente qualche tua frolla. Bravissima. Un grande abbraccio Francesca❤️

    1. cuoredifrolla

      3 Gennaio 2023 at 20:30

      Ciao Francesca grazie molte! Uno splendido 2023 anche a te! Attendo la tua frollosa foto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo