Prussiane

Prussiane dolci e salati

1 Aprile 2019cuoredifrolla

Prussiane dolci e salati da ricettare. Difficile scegliere (e, poi, perchè farlo?) La scorsa settimana sono stata assalita da un dubbio amletico: prussiane dolci o salati?

Prussiane dolci e salati: la mia indecisione è stata talmente forte che ho deciso di ricettarli entrambi!

In primis, mani in pasta con la brisè, rigorosamente home made e, poi, via libera alle farce dolci e salate!

Un forte richiamo sia ai profumi cioccolatosi (quasi, quasi, la mia cucina sembrava un bakery newyorchese!) che ai profumi più decisi!

Per la farcia dolce ho scelto il cioccolato all’arancia (il mio preferito!). Il vostro qual’è?

Per la farcia salata ho optato per un patè alle olive (squisitissimo!). A tal riguardo puoi scegliere il patè di olive già pronto oppure lanciarti per il patè di olive nere home made. La ricetta? Mixa 200 gr. di olive nere denocciolate  aggiungendo a filo 40 ml. di olio evo. Quando prepararli? Per un aperitivo oppure semplicemente quanto avete voglia di qualcosa di super buono!


Altre idee dolci&salate? Marmellata, nutella, zucchero e cannella, formaggio spalmabile al salmone, parmigiano, caprino e granella di pistacchio.

Assaporateli come più vi piacciono! Tiepidi, freddi, oppure caldi (passaggio in forno a 165° per 10 minuti).
Ho stuzzicato la vostra golosità? (dolce&salata)
L’importante è che non rinunciate ai vostri sapori!
What else?
Ricettate, assaggiate e fatemi sapere se vi va!

Le mie parole ti indurranno a replicarla?
Se dovessi prepararla inserisci #frollainnamorata il mio hashtag di Instagram e te la condivido con piacere nelle storie.
Curiosi di sapere qualcosa in più #frollainnamorata? Ti lascio il link del post dedicato.
Al prossimo gustoso (doppio) post!

Ah dimenticavo, le prussiane salate sono svanite in un baleno (my friends ne sono stati gustosamente conquistati!) e, purtroppo, non ho avuto neppure il tempo per un succulento clickSorry!

Ora ti lascio la ricetta con tutti i passaggi per prepararli. All’inizio dovrete “prendere la mano” per arrotolare la brisè, ma poi sarà semplice e divertente!

ventaglietti

 

Prussiane

  • 250 gr. di farina 00 biologica 
  • 2 gr. di sale
  • 90 gr. di burro freddo
  • 60 ml. di acqua
  • 1 limone biologico

Ventaglietti dolci

  • 50 gr. di cioccolato all’arancia
  • 1 tazzina d’acqua
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • q.b. zucchero a velo

Ventaglietti salati

  • 100 gr. di patè di olive nere
  • 1 tuorlo
  • un pizzico di sale

Brise

  • Miscela e setaccia la farina con il sale.
  • Nella planetaria con lo scudo oppure manualmente, amalgama il burro a pezzettini con la farina e la scorza grattugiata di un limone biologico.
  • Aggiungi l’acqua.
  • Lavora velocemente in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per almeno due ore.
  • Forma una sfoglia rettangolare dello spessore di 2 mm.

Ventaglietti dolci

  • Spennella la sfoglia con pochissima acqua.
  • Aggiungi lo zucchero semolato.
  • Per far aderire meglio lo zucchero, passa delicatamente il mattarello sulla sfoglia.
  • Cospargi sulla superficie il cioccolato sminuzzato.
  • Segna la metà della sfoglia.
  • Arrotola verso il centro uno dei due lati corti.
  • Arrotola anche l’altro lato fino a far combaciare i due cilindri.
  • Avvolgi il rotolo nella carta da forno.
  • Passaggio in frigo per almeno un’ora, oppure in congelatore per 15 minuti.
  • Preriscalda il forno statico a 200°.
  • Taglia con un coltello a lama liscia le due estremità irregolari.
  • Porziona i ventaglietti con uno spessore di 1,5 cm.
  • Adagiali su una placca rivestita da carta forno.
  • Lucida con lo sciroppo di zucchero (acqua e zucchero).
  • Passaggio in forno a 200° per circa 20 minuti.
  • Gira i ventaglietti dall’altra parte e ultima la cottura per ulteriori 5 minuti.
  • Raffredda e spolverizza con lo zucchero a velo.

Ventaglietti salati

  • Per i ventaglietti salati segui lo stesso procedimento eccetto i “passaggi zuccherini”.
    Lucida con il tuorlo d’uovo sbattuto con un pizzico di sale.
Articolo Precedente Prossimo Articolo