Torta rustica a “fornelli 0” e la triade dell’assaggio perfetto!

3 giugno 2019Rita
torta rustica pesto pomodorini ricotta salata

Quest’oggi un post un po’ “food” e un po’  “words“: torta rustica e la triade dell’assaggio perfetto!

Ora provo un po’ “a raccontartelo!”
Una torta rustica dominata dal gusto e dai colori dell’estate: una base di frolla salata al curry con una farcia a “fornelli 0”: pesto, pomodori pachino e scaglie di ricotta salata.
La triade dell’assaggio perfetto? A pranzo accompagnata da una ciotola fresca di variopinta frutta, nel pomeriggio per spuntini “salad” con una fresca bibita oppure la sera a “cubotti e mille bollicine” per gustosissimi happy hour!
Miscela sapientemente i 2 ingredienti e voilà “il post è servito”!

Se potessi te la farei assaggiare!

Nel frattempo, ecco a te, le dosi, il procedimento e la mia felicità di proporti un gusto pieno e appagante!

P.S. Per una torta rustica “all home made“, ti lascio la ricetta per la preparazione del pesto.

50 gr. di foglioline di basilico fresche perfettamente asciutte
20 gr. di pinoli
2 spicchi d’aglio (facoltativo)
100 gr. di parmigiano
100 ml. di olio evo
1 pizzico di sale marino grosso

Mixa tutti gli ingredienti a bassa velocità e a scatti.
Un segreto per un pesto dal colore brillante? Aggiungi un cubetto di ghiaccio in modo tale che la temperatura rimanga bassa evitando che il basilico si surriscaldi e diventi nero.

Stampa la Ricetta

Ingredienti

Brisè

  • 150 gr. di farina 00 biologica
  • 50 gr. di parmigiano
  • un pizzico di curry
  • 2 gr. di sale
  • 90 gr. di burro freddo
  • 50 gr. di acqua

Torta rustica alle verdure

  • 5 pomodori pachino
  • q.b. di olio evo
  • due pizzichi di sale
  • 100 gr. pesto
  • q.b. ricotta salata
  • q.b. di semi di papavero

Preparazione

Brisè

  • Miscela e setaccia la farina con il parmigiano, il sale e il curry.

  • In una planetaria con lo scudo, oppure manualmente, amalgama le polveri con il burro freddo a pezzettini.

  • Aggiungi l’acqua.

  • Lavora velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

  • Forma un panetto e avvolgi nella pellicola.

  • Passaggio in frigo per almeno due ore.

  • Adagia la brisè sulla carta da forno.

  • Stendi la pasta in modo da ottenere uno spessore di 4 mm.

  • Ricava un rettangolo di dimensioni 50×35.

Ed ora il disordine scomposto prende forma

  • Preriscalda il forno statico a 180°.

  • Poni sulla brisè il pesto, i pomodori tagliati a metà e le scaglie di ricotta salata.

  • Spolverizza i semi di papavero.

  • Un filo d’olio e un soffio di sale sui pomodorini.

  • Passaggio in forno per circa 30 minuti fintanto che il bordo risulterà dorato.

Note curiose

La triade delle preziose proprietà dei pomodori sono:

  1. buon contenuto di molti sali minerali e oligoelementi  come, ad esempio, potassio, fosforo, calcio, potassio, ferro, zinco e selenio;
  2. buona presenza di fibre e  vitamina C, A, D e del gruppo B particolarmente di vitamina D che sono in grado di  prevenire l’invecchiamento difendendo il nostro organismo dall’azione dei radicali liberi;
  3. svolge un’ azione disintossicante rigeneratrice delle cellule dei tessuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo