Millefrolle di crema pasticcera

Millefrolle di crema pasticcera

27 Maggio 2024cuoredifrolla

Millefrolle di Cuore di frolla, my frolla oro, amata, pensata (tanto), assaggiata ed ora condivisa. 
Il progetto “millefrolle” composta da tre frollosi strati con il tocco color “sole”, è la terza frollosa rivisitazione dei dolci classici preceduto dal tiramisù e la Saint Honoré.

Il millefrolle è stato un viaggio fatto a più tappe per meglio sperimentare un mix di sapori, di packaging e di consistenze. 
Ed ora, eccola qui nella sua versione migliore: 3 dischi di frolla dalla doppia friabilità, una farcia “strappacuore” e un frolloso ricamo che ti ruberà il cuore! 
Ora provo a raccontarti il millefrolle iniziando dalla frolla preparata con il metodo classico e lo zucchero semolato per dare maggiore struttura all’impasto e continuando con la bis cottura dei dischi di frolla, ossia il disco ricamato con una cottura chiara, “un po’ morbidosa” e 2 dischi con 3 minuti in più di cottura, “un po’ croccante”.
Per la farcia ho pensato a un mix di sapori e consistenze che ricordasse la millefoglie original: la croccantezza della pasta sfoglia caramellata, sbriciolata e impermiabilizzata con il cioccolato fondente, la texture setosa della crema pasticcera e la morbidezza del sapore delle fragole.

Il tutto “sigillato” da un top con un “frolloso ricamo” come piace a me con scritto “millefrolle” contornato di “mille splendidi cuori”.
Per la decorazione ho pensato di “illuminare” la frolla decorando il bordo con un soffio di zucchero a velo e la superficie centrale con lo spray illuminante dorato che rendesse la crema color oro in contrasto con i cuoricini del bordo color crema.
Ora ti lascio la ricetta del millefrolle con la tris preparazione della frolla, la crema pasticcera e la pasta sfoglia caramellata e impermiabilizzata.


Millefrolle di crema pasticcera

Frolla al limone
• 250 gr. di farina 00 biologica
• 125 gr. di burro
• 90 gr. di zucchero semolato
• 1 uovo
• 1 gr. di sale
• 1 limone bio
Pasta sfoglia caramellata
• pasta sfoglia
• zucchero semolato
Farcia
• pasta sfoglia caramellata
• fragole
• crema pasticcera 
Crema pasticcera
• 250 ml. di latte intero
• 1/2 scorza di limone biologico
• 80 gr. di zucchero semolato
• 4 di tuorli
• 25 gr. di amido di mais
• 20 gr. di amido di riso
• 1/2 bacca di vaniglia 
Decorazione
• zucchero a velo
• spray illuminante dorato
Crema pasticcera
• Porta a ebollizione il latte a 80/85° con metà dose di zucchero semolato, la bacca di vaniglia con i semi e la scorza di 1/2 limone biologico in modo tale che possa rilasciare gli oli essenziali.
• Mixa lo zucchero semolato con gli amidi.
• Sbatti con la frusta i tuorli con il mix di amidi e zucchero semolato.
• Versa in 2 tempi  il mix filtrato di latte bollente nel composto dei tuorli.
• Riporta la crema sul fuoco a fiamma bassa, sempre mescolando.
• Appena la crema inizia ad addensare, spegni la fiamma e continua a girare a fornello spento fino al momento in cui è completamente addensata.
• Ora metti la crema in una ciotola fredda continuando a girare e raffredda velocemente finché la crema non raggiunge i 50 gradi.
• Stendi la crema su una teglia e copri a contatto con la pellicola.
• Passaggio in frigo per almeno 2 ore.
• Quando la crema è fredda mescola di nuovo in modo da conferire ulteriore cremosità.
PREPARAZIONE
Frolla al limone
• Nella planetaria con il gancio oppure manualmente impasta il burro con lo zucchero semolato.
• Profuma con la scorza del limone.
• Aggiungi l’uovo mixato con il sale.
• Ultima con la farina.
• Impasta velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
• Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.
• Passaggio in frigo per almeno 2 ore (preferibilmente tutta la notte).
• Stendi la frolla fino a raggiungere uno spessore di 3 mm. e stampa 2 dischi di frolla del diametro di 20 cm.
• Con la restante frolla forma il disco decorato millefrolle e cuoricini.
Cottura
• Per la cottura in bianco dei 2 dischi passaggio in forno a 170° per circa 18 minuti.
• Per la cottura in bianco del disco ricamato passaggio in forno a 170° per circa 15 minuti.
Pasta sfoglia caramellata
• Bucherella con i rebbi della forchetta la pasta sfoglia. Disponila su una teglia ricoperta di carta da forno e cuoci in forno caldo a 160° per 15 minuti circa.
• Togli dal forno e spolverizza con lo zucchero a velo.
• Un secondo passaggio a 200° fintanto che non è caramellizzata.
• Tolta dal forno impermeabilizza la pasta sfoglia con il cioccolato fondente.
Ed ora il disordine scomposto prende forma
• Poni alla base un disco di frolla.
• Impermiabilizza con il cioccolato fondente fuso a bagnomaria.
• Farcisci con la crema pasticcera, fragole a pezzettini e pasta sfoglia caramellata sbriciolata.
• Aggiungi l’altro disco di frolla.
• Farcisci con la crema pasticcera, fragole a pezzettini e pasta sfoglia caramellata sbriciolata.
• Ultima con il disco intarsiato.
Decorazione
• Spolverizza il bordo con lo zucchero a velo.
• Un soffio di spray illuminante dorato su tutta la superficie.

TRUCCHETTO PASTA SFOGLIA
La pasta sfoglia deve essere molto bucherellata in quanto ciò consente una cottura croccante e regolare evitando la classica formazione di “bolle”.

NOTE FROLLOSE
Ti rimarrà un pochino di frolla per stampare qualche biscottino e accompagnare, ad esempio, il tuo caffè frolloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo