Biscotti pasta frolla

Biscotti pasta frolla buon onomastico a me!

22 Maggio 2022cuoredifrolla

Biscotti pasta frolla un “fior di biscotto effetto bagnomaria” che ti farà innamorare, il nuovo post parlante di cuore di frolla dove ti racconto con la mia voce più da vicino, “cuore a cuore” la ricetta del giorno.

Quest’oggi la frollosa radio trasmette sulle onde di frollose frequenze il podcast dedicato ai biscotti pasta frolla nati con l’idea di festeggiare il mio onomastico e cresciuti con l’intento di regalarmi e regalarti un momento di frollosa felicità! Un dolcetto che appena lo vedi pensi: “Che frollosa eleganza!” E quando lo assapori con il “cuore in gola” pensi: “Adoro”.

Ora provo a raccontarteli. Questi biscotti frolla “in versione ”cuore” sono stati pensati per festeggiare Santa Rita, la Santa delle Rose, protettrice delle Cause impossibili. È stato questo che ha ispirato il mio scatto: il mio frolloso biscotto ”nascosto” tra petali di rosa, il fiore simbolo dell’amore di Santa Rita. Il mio augurio per me, per tutte le ”Rita” e per la my family virtuale del ❤️? Accada “l’impossibile luce e splendore” nelle vite di tutti noi! Accada quel non ”L’avrei mai detto!” quel ”Non ci credo!” ”Qualcosina” di voluto, cercato, sognato, coraggiosamente costruito anche quando a crederci eri solo tu!

Questi biscotti pasta frolla “in versione “professional” sono stati preparati cosi: lavora lo zucchero a velo con il burro a temperatura ambiente e, al momento, grattugia la scorza del limone delicatamente evitando l’amaro della parte bianca (n.d.r. albedo). Lavora quel poco che basta per amalgamare i due ingredienti. Aggiungi la farina setacciata e continua a impastare fintanto che avrai ottenuto un composto sabbioso. Ultima con l’uovo fintanto che non avrai realizzato un panetto omogeneo e compatto. 

La prova frollosa? Affonda il dito nell’impasto. Se il dito non si appiccica, prova superata!

Avvolgi nella pellicola per la classica “ninna ninna frigo” per almeno un’ora. Stampa il biscotto in un piccolo cilindro da cm.2 per 4mm. di altezza. Il piccolo trucco (ora non più!) per una frolla che ti ruberà il cuore? Metti i biscotti nel congelatore per almeno 1/2 ora.

Ed ecco la particolarità di questi biscotti pasta frolla: la cottura a “BAGNOMARIA”.

Metti alla base del forno un recipiente con l’acqua, regola la temperatura in modalità forno statico a 160°, disponi i biscotti pasta frolla sulla placca rivestita di carta da forno (direttamente dal congelatore al frigorifero) per 15 minuti circa. “Nota forno”: ogni forno come dico sempre ha le sue prestazioni. Ti consiglio di fare una “piccola infornata” con qualche “biscotto prova” in modo tale da cronometrare perfettamente il “TUO tempo cottura”. Per i biscotti anche 2 minuti in più fanno la differenza!

Raffredda e farcisci con marmellata di albicocca oppure con una qualsiasi marmellata chiara (scura macchierebbe la frolla) che farai scivolare leggermente sul bordo. Fai com(baciare) i due biscotti di pasta frolla e decora il “bordo centrale” con granella di pistacchio che si appiccicherà alla marmellata.

Accompagnalo con un buon caffè dalla note vanigliate: ecco servito su un vassoio di dolce felicità il ”caffè frolloso di cuore di frolla!”.

What’s else? Un assaggio di “infinita frollosità” pero ogni singola briciola di questi biscotti frolla.

Tre aggettivi per identificarli? Inaspettati, replicabili e adorabili con il loro packaging talmente chic!

Tre ulteriori aggettivi? “Bis croccante” con la granella di pistacchi e la loro superficie delicatamente croccante (effetto bagnomaria!), “morbido ripieno” e “fruttati” (la marmellata fresca con il suo sentore alcolico) perfezionano il gusto.
Adesso ti lascio la ricetta di questi biscotti cotti a bagnomaria, prova a prepararli e se ti fa piacere inviami la tua frollosa foto con #frollainnamorata così la condivido nelle storie Instagram.

Ah, dimenticavo di lasciarti un’idea di “FROLLA ESPRESSA”: prepara una piccola scorta di questi piccoli e frollosi tondi. Al momento di servirli basterà “com(baciare)” i 2 biscotti frolla con la marmellata e tempo 5 minuti il tuo dolcetto espresso è pronto!

Un super grazie per le foto a Stefano Mannarelli e a Frisetti arredamenti per la location.

Ora ti lascio la ricetta di questi biscotti pasta frolla, ti innamorerai lo so!

Al prossimo goloso post my family virtuale del ❤️

Biscotti pasta frolla


Biscotti

  • 125 gr. di farina 00
  • 50 gr. di zucchero a velo
  • 75 gr. di burro
  • q.b. marmellata di albicocca
  • 1/2 uovo
  • 1/2 limone bio
  • un cucchiaino liquore al mandarino
  • q.b. granella di pistacchio

Pasta frolla

  • Impasta lo zucchero a velo con il burro e la scorza grattugiata del limone bio.
  • Aggiungi l’uovo sbattuto con il sale.
  • Termina con la farina setacciata e continua a lavorare fintanto che avrai ottenuto un impasto compatto ed omogeneo.
  • Avvolgi il panetto nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per almeno un’ora.
  • Stendi la frolla fino ad ottenere uno spessore di 5 mm.
  • Stampa in piccoli cilindri.
  • Passaggio freezer per almeno 1/2 ora.
  • Poni alla base del forno un recipiente con l’acqua.
  • Passaggio in forno statico a 160° per circa 12 minuti.
  • “Condisci la marmellata” con il liquore al mandarino mescolando sapori&profumi.
  • Spalma la marmellata sul biscottino ancora tiepido e combacia con l’altro biscottino.
  • In cima “attacca con la marmellata” la granella di pistacchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo