Cream tart salata

Cream tart salata un amo(Re) da ama(Re)

22 Settembre 2020cuoredifrolla

Quest’oggi my family virtuale del ❤️ ti presento un’idea aperitivo che lascerà tutti a bocca aperta!
Di cosa sto parlando? Cream tart salata due frollosi dischi che racchiudono meravigliosi gusti.

Ora provo a raccontarti questa cream tart salata ops questa corona!
Una gustosa coron? preparata con una frolla salata senza uova e con un pizzico di lievito “quel poco” che basta per renderla “quel tanto” soffice.

Come decorare gustosamente la “corona” ops la crema tart salata? “L’oro” dei pomodorini, “il rosso rubino” del salame, “l’onice nero” delle olive e “lo smeraldo” della menta.
Il tocco di cuore di frolla? Guarnire con i cuoricini.

Personalizza questa “gustosa corona” con gli ingredienti preferiti per la tua “cream tart del ❤️“

Le mie parole ti indurranno a replicarla?
Se dovessi prepararla inserisci #frollainnamorata il mio hashtag di Instagram e te la condivido con piacere nelle storie.
Curiosi di sapere qualcosa in più #frollainnamorata? Ti lascio il link del post dedicato.

Ora ti lascio la ricetta di questa cream tart salata seguila passo dopo passo e, ti prometto, che la cream tart salata diverrà il “re incontrastato” di fashion aperitivi! Parola di cuore di froll?!

Un piccolo suggerimento per una preparazione più smart? Puoi preparare le basi frollose anche 2/3 giorni in modo tale da dedicarti il giorno stesso solo alla farcitura last minute!
Visto la presenza del formaggio spalmabili con i pomodori e quant’altro ti consiglio allestire la farcia qualche ora prima.

Come accompagnarla. Un calice di bollicine oppure un prosecco, perfect!

Cream tart salata

  • 250 gr. di farina 00 biologica
  • 50 gr. di parmigiano reggiano
  • 1 limone biologico grattugiato
  • 1 pizzico di lievito istantaneo per torte salate
  • 3 pizzichi di sale
  • 90 gr. di burro freddo
  • 80 ml di acqua

Cream tart salata

  • 400 gr. di philadelphia
  • 200 gr. di robiola 
  • 12 fettine di salame milano
  • 12 pomodorini gialli
  • q.b. rondelle di olive nere
  • q.b. di olio evo
  • due pizzichi di sale
  • q.b. di pepe arcobaleno
  • q.b. di foglioline di menta
  • q.b. di semi di papavero

Frolla salata senza uova

  • Miscela e setaccia la farina con il parmigiano, il sale e la scorza grattugiata del limone.
  • In una planetaria con lo scudo oppure manualmente, amalgama il mix di farina con il burro freddo a pezzettini.
  • Aggiungi il lievito e gradualmente  l’acqua.
  • Lavora velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Forma un panetto e avvolgilo nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per almeno 1 ora.
  • Stendi la brisée in modo da ottenere uno spessore di 4 mm.
  • Stampa 2 dischi da 20 cm e, con l’aiuto di un coppapasta di cm. 8, crea un foro al centro.
  • Dopo aver cosparso la superficie con i semi di papavero esercitando una leggera pressione, stampa i cuori per la decorazione.

Farcia

  • Mescola la robiola con il philadelphia fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Profuma con un filo d’olio, il sale, il pepe arcobaleno e la scorza grattugiata del limone biologico.
  • Riempi un sac a poche con bocchetta liscia con il composto.

Roselline di salame

  • Disponi 6 fettine di salame Milano una accanto all’altra.
    Arrotola delicatamente.
    Dividi in 3 parti.
    Le due parti esterne saranno le roselline.  La parte centrale riducila a striscioline

Cottura

  • Preriscalda il forno statico a 170°.
  • Passaggio in forno per i dischi di frolla per 25 minuti circa: 10 minuti nella parte bassa e i restanti 15 minuti nella parte intermedia.
  • Per i cuori di brisèe  passaggio in forno per circa 20 minuti.

Ed ora il disordine scomposto prende forma 

  • Decora il disco inferiore creando 3 giri di spuntoni. Aggiungi le rondelle di olive nere, il salame a striscioline e i pomodori gialli a metà. 
  • Appoggia delicatamente il disco di frolla.
  • Decora con 3 giri di spuntoni, le rondelle di olive nere, i pomodori gialli, le roselline di salame e le foglioline di menta.                                
    Ultima con cuori di frolla.

2 Commenti

  • giovanna

    17 Giugno 2023 at 17:17

    Bellissima e molto appetitosa, la paura di non riuscire a tagliarle bene mi fa desistere dal prepararle, che consigli puoi darmi?

    1. Biglietto da visita digitale del blog

      cuoredifrolla

      19 Giugno 2023 at 10:03

      Ciao Giovanna, grazie molte sono felice che ti piaccia! Ti suggerisco un coltello a lama lunga, in modo da poter coprire tutto il diametro della cream tart. Per un approfondimento dei diversi passaggi della ricetta puoi prenotare la consulenza gratuita personalizzata al 3283973475 così da poterti offrire la soluzione adatta al TUO frolloso problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo