Monoporzioni dolci

Monoporzioni dolci marmellata spolverizzata di cacao

12 Maggio 2020cuoredifrolla

Monoporzioni dolci con la crostatina marmellata quando il dolce (tanto) e l’amaro (poco) si prendono per mano!
Ora provo a raccontart
ela.

Questa elegante monoporzioni dolci una crostatina marmellata (la mia preferita!) “nasconde” golosamente la marmellata di fragole (tanta) spolverizzata di cacao (poco) che “si prendono per mano”.
Adoro le monoporzioni (ma questo già lo sai!) e ancor di più questa monoporzione “versione fetta”.
Una fetta stampata e decorata con la griglia come una crostata”vera”.

Una piccola crostata che ricalca ”alla perfezione” il prototipo della crostata original! Una fetta con i ”lati frollosi” che quando la vedi pensi: “Che bella!” e quando l’assapori dici ”Che super frolla, con una maxi e generosa frolla che circonda la marmellata!”.

Nasce così la crostatina con marmellata dal sapore perfetto dettato dalla nota amara del cacao che contrasta “amabilmente e spavaldamente” la dolcezza della marmellata di fragole.


La ciliegina sulla torta (si fa per dire?)?
Una “frollosa griglia” preparata con il metodo della sabbiatura impreziosita di dolci cuoricini (10) e cosparsa con un soffio di zucchero a velo e di cacao quel “tanto poco che basta” per renderla un “cuore di frolla”.

Crostatina marmellata dal doppio gusto: il “lato amaro” spolverizzata con il cacao e il “lato dolce” spolverizzato con un festoso zucchero a velo.    Insomma una crostatina marmellata dal doppio gusto.
Il tuo preferito? Attendo tuo frolloso feedback!

Le mie parole ti indurranno a replicarla?
Se dovessi prepararla inserisci #frollainnamorata il mio hashtag di Instagram e te la condivido con piacere nelle storie.
Curiosi di sapere qualcosa in più #frollainnamorata? Ti lascio il link del post dedicato.

Ora ti lascio la ricetta di questa monoporzioni dolci: seguila pedissequamente e tempo 60 minuti assaporerai una crostatina marmellata che replicherai altre mille volte.
Certo ci vuole una super dose di pazienza per ritagliare la griglia, ma ti assicuro che sarai ampiamente ricompensato dalla sua frollosa bellezza.
Parola di cuore di froll?!

Personalizzala con la tua marmellata del cuore sostituendo la marmellata di fragole con la marmellata di ciliegia, di visciole oppure di frutti di bosco (con il cacao ci stanno davvero bene!).
A te la scelta!

P.S. Sei fan della crostatina? Ecco il frolloso link che fanno per te: Crostatina al cioccolato e il cuore che batte dall’emozione! il primo post di Cuore di frolla! Una delicata frolla al cacao farcita da una scioglievole ganache al cioccolato (mentre la prepari, come non affondare le dita nel suo profumo cioccolatoso!).
Ho voluto che ci fosse anche una candelina (a me piace così?).
A te la scelta!

Monoporzioni dolci

  • 150 gr. di burro
  • 50 gr. di zucchero a velo
  • 1/2 limone biologico grattugiato
  • 30 gr. di tuorlo
  • 220 gr. di farina 00 biologica
  • 1 gr. di sale

Decorazione

  • q.b. di cacao amaro
  • q.b. di zucchero a velo
  • cuoricini di frolla 

Preparazione

  • Miscela e setaccia la farina con il sale.
  • Nella planetaria con lo scudo oppure manualmente amalgama il burro con la farina e la scorza grattugiata del limone biologico.
  • Aggiungi lo zucchero a velo.
  • Ultima con i tuorli sbattuti.
  • Impasta velocemente fintanto che il composto risulta liscio e omogeneo.
  • Avvolgi il panetto nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per 2 ore (preferibilmente tutta la notte).
  • Stendi la frolla tra due fogli di carta da forno in modo da ottenere uno spessore di 5 mm.
  • Fodera uno stampo monoporzione.
  • Con la restante frolla crea con gli appositi stampi la griglia e i cuoricini.
  • Passaggio in forno statico a 160° per 20 minuti circa.

Ed ora il disordine scomposto prende forma

  • Lascia raffreddare lo stampo monoporzione.
  • Farcisci la crostatina con la marmellata e con un soffio di cacao amaro.
  • Poni in superficie la griglia frollosa.

Decorazione 

  • Decora con i cuoricini frolla tra le intersezioni romboidali.
  • Ultima spolverizzando parte della griglia con lo zucchero a velo e parte con il cacao amaro.

Note frollose

Per una frolla ”last minute” puoi congelare la frolla nel freezer per circa 20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo

Example Colors