frolla vegana

La prima frolla vegana non si scorda mai!

9 Aprile 2021cuoredifrolla

Il primo amore non si scorda mai ops la prima (frolla) vegana non si scorda mai! Per l’occasione la frolla vegana per festeggiare la festa della prima(vera) frollosa!

Frolla vegana ora provo a raccontartela: una frolla preparata con farina 00, zucchero a velo, acqua a temperatura ambiente, un mix di olio di semi e olio evo, un pizzico di lievito e una generosa grattugiata di scorza di limone biologico.

Impasta la frolla vegana “quel poco” che basta per ottenere un composto omogeneo e compatto e, farcisci con la marmellata ai frutti di bosco “quel tanto” che basta per realizzare la prima(frolla) del tuo cuor.

La ciliegina sulla torta (si fa per dire)? More e mirtilli: le “due fruttate M” di questa dolcezza!

Il mio feedback frolloso? La prima(frolla) non si scorda mai: delicata, ma al contempo avvolgente, “suggellata dall’incontro bis fruttato marmellata&frutta fresca” che ben esalta sapori&profumi!

Una frolla vegana double face: dolce e frutta insieme che saprà rubarti il cuore! Perfetta per ”chiudere” un pranzo in frollosa bellezza accompagnata da un buon caffè sorseggiato insieme a un biscottino oppure in purezza per una golosissima merenda.

What’s else? Ricetta, assapora in purezza oppure accompagna con un buon caffè dalle note delicate, condividi, replica, concediti un bis di quelli che fanno bene al tuo goloso cuore e poi dimmi:”Hai mai assaggiato nulla che si “accosti” alla frolla e che si “discosti” così tanto dalla frolla “official”? Allora sei nel posto giusto! Una frolla super leggera senza uova e senza burro adatta per regimi vegani e per regimi light che ti inviterà a un frolloso bis!

Le mie parole ti indurranno a replicarla?
Se dovessi prepararla inserisci #frollainnamorata il mio hashtag di Instagram e te la condivido con piacere nelle storie.
Curiosi di sapere qualcosa in più #frollainnamorata? Ti lascio il link del post dedicato.

Ah, dimenticavo di dirti, che questa frolla è perfetta anche per preparare “i biscottini h 24”: buoni “sempre sempre”! 

Frolla vegana

  • 120 gr. di zucchero a velo
  • 1 limone grattugiato
  • 30 ml di olio di semi cuore
  • 30 ml. di olio evo fruttato
  • 50 ml. di acqua tiepida 
  • 250 gr. di farina 00
  • 2 pizzichi di sale
  • 300 gr. di marmellata ai frutti di bosco
  • 6 gr. di lievito

Decorazione

  • 250 gr. di mirtilli
  • 200 gr. di more
  • gelatina spray 
  • cuoricini di frolla

Frolla vegana

  • Disponi la farina setacciata con il lievito a fontana.
  • Poni al centro lo zucchero a velo e aggiungi gradualmente il mix di oli.
  • Profuma con la scorza del limone grattugiato bio.
  • Ultima con l’acqua a cui avrai aggiunto un pizzico di sale.
  • Impasta velocemente finché non formi un panetto liscio e omogeneo.
  • Avvolgi nella pellicola.
  • Passaggio in frigo per almeno mezz’ora.
  • Stendi la frolla con il mattarello fino a raggiungere lo spessore di 3 mm.
  • Fodera uno stampo da 20 cm. foderato con carta da forno.
  • Bucherella la superficie con i rebbi della forchetta.
  • Stampa piccoli cuori.
  • Farcisci con la marmellata ai frutti di bosco profumata con le zeste di limone bio.
  • Passaggio in forno statico a 169° per 37 minuti circa : 20 minuti nella parte bassa del forno e i restanti nella parte intermedia.
  • Lascia raffreddare completamente.

Decorazione

  • Decora disponendo a livello circolare i mirtilli e le more laccati con la gelatina spray.
  • Finish con i cuoricini di frolla.

Note frollose

Un’idea in più? Con la restante frolla prepara 12 biscotti ops Fioredifrolla (un inno alla primaver?!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente Prossimo Articolo